Festival della filosofia

festival della filosofia

Tradizionale appuntamento a Modena, il suo successo cresce di anno in anno, per qualità partecipazione risultati. E’ opinione comune che la filosofia non serva a niente. Quasi ogni studente liceale dopo alcuni doverosi ma vani sforzi di comprensione, pronuncerà sconfitto e stizzito la stessa sentenza. E allora come si spiega quest’invasione, perché tanti giovani, dove nasce tale fervore, tanto entusiasmo? Quali sono le cause? Si chiamano forse globalizzazione, profughi, migranti economici, Shengen, frontiere colabrodo, Isis, terza guerra mondiale? Oppure perdita dell’identità nazionale, di sistemi valoriali, di credo religiosi, di diritti sindacali, disoccupazione, crisi economica e finanziaria, crisi della democrazia rappresentativa, assenza di autorità delle istituzioni, deresponsabilizzazione, illegalità, mafia? O ancora, multinazionali, delocalizzazione, cambiamenti climatici, inquinamento, incremento della popolazione mondiale, relazioni virtuali, solitudine? Siamo dunque soli e vulnerabili? In un’epoca di massima libertà riconosciamo che niente è più dipendente dalla nostra volontà. Mentre il mondo cambia troppo, troppo velocemente, rimaniamo ancorati a schemi vecchi ed inadeguati. Non vi sono autorità locali né mondiali in grado di proporre una via, non ci sono più Chiese. Ci sentiamo gusci senza bussola in un mare tempestoso. Cercasi bussola e porto. Serve forse a questo la filosofia? Un luogo di riflessione sul chi siamo, su come vogliamo e dobbiamo essere, su dove vogliamo e dobbiamo andare.

______________________________________

154° Unità d’Italia, 19 settembre 2015, Beretta Roberto Caudio

_______________________________________________________

attualità

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>