Una e indivisibile

Oggi 18 dicembre siamo tutti chiamati a una giornata di mobilitazione per difendere l’Unità della Repubblica e contro ogni forma di autonomia differenziata. Per chi può partecipare c’è un presidio dalle ore 14:30 – 18:30 in Piazza Montecitorio a Roma ed in altre 14 città italiane. Chi non può condivida e solleciti gli amici. Facciamo sentire la nostra voce ! Siamo in una emergenza democratica che richiede la risposta immediata di ciascun cittadino. L’autonomia  regionale è un attacco eversivo allo Stato e la distruzione dell’Unità della Repubblica. Porterà all’impoverimento generale ed individuale, alla moltiplicazione dei centri di potere, al caos decisionale, a divisioni, a conflitti sociali. La gestione a ventuno mani dell’ epidemia ne è un esempio paradigmatico. Non vogliamo svegliarci il 1° gennaio in una patria diversa che ci è stata imposta dai palazzi e che non abbiamo voluto. Se non reagiamo, la legge per le autonomie sarà approvata senza dibattito parlamentare, senza dibattito pubblico, all’insaputa dei cittadini impegnati a contare il numero dei convitati il giorno di Natale.

             159° Unità d’Italia 18 dicembre 2020 Beretta Roberto Claudio                      

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>