Hotel Tirreno

Dalla terrazza la sagoma dello Stromboli si disegna scura contro il cielo arancione. Il corpo conico, le sciare oblique e diritte, si posa sul mare appena increspato da riflessi ardesia alla luce del tramonto. Il sole si inchina, tangente, ellittico, rosso come fuoco, coronato da fiamme di gialli vapori, sfiora il pendio meridionale del monte, colorando i cirri ricciuti e ribelli di tenui rosa, di arancione, di giallo.

😉 Allo zenit la volta è scura e ad oriente già si fa nera. Uno sbuffo sembra salire dal cratere del vulcano, maliziosa nuvoletta. Una vela bermudiana scivola sulle acque superando la muraglia del porto. Di là dal molo, lontano, Salina, ma un occhio acuto pu├▓ scorgere anche la piccola Panarea, e Lipari, confusa con il giro roccioso di Tropea, le case ardite sul ciglio di pareti strapiombanti, le sabbie bianche, finissime. A settentrione vedresti Parghelia, le acque smeraldine sopra i bassi fondali, le rocce, i faraglioni. Alle prime ombre della sera, la stella vespertina brilla gemmea, l’esile falce della luna nuova l’accompagna. Nell’oscurità che avanza, il profumo dei fiori e gli aromi del giardino prendono il posto dei colori. Silenzio d’intorno, e quiete. Il giorno è stato lucente, terso il cielo, il mare azzurrino. All’osservatore la piscina del residence appariva con la forma del muso della Minnie di Topolino, il fondo ornato da un mosaico con sole dardeggiante e dorato, incorniciata da un prato verde cinto da olivi, fichi, palme, trapuntato di papiri, esotici cactus, fiori di ogni specie, ibiscus, rose, elementi ornamentali, siepi di bosso, impreziosito qui da un gruppetto di docili sassi bianchi arrotondati, là da un piccolo masso grezzo e irregolare. Taci. Odi ancora lo sciacquio, e voci salire dall’acqua felici.

________________________________

152° Unità d’Italia, 19 settembre 2013, Beretta Roberto Claudio

______________________________________________________

miscellanea

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>