L’arte nell’epicentro (2)

guarda il video :roll:

MUSEO DIOCESANO ARTE SACRA NONANTOLA

16 MARZO 2013 – 16 MARZO 2014

(storie di italiani, don Ivan, 2). La chiesa era immersa in una luce bianca, accecante, convessa come l’abside, 😐  avvolta attorno a un tralcio disarticolato di una capriata del tetto, immanente sul vuoto, minaccioso. Le panche di legno disallineate, fratturate alcune ed altre angolate in pose meste, ricoperte da un manto di soffice polvere, bianca come neve, posata sul pavimento ingombro di macerie, di laterizi, di tralci, di legni scheggiati e scomposti in rette divergenti nel mezzo della navata centrale, fin giù al grande ammasso di macerie addossato al portone della facciata. All’estremità opposta il bell’altare barocco┬áera sepolto e invisibile assieme al suo tabernacolo. (r.b.)

continua lunedì 3 giugno

< 1. l’arte nell’epicentro < > 3. Stuffione >

   iniziative,  arte   

____________________________

152° Unità d’Italia, 27 maggio 2013

cittadiniditalia.it – Museo Benedettino e Diocessano d’Arte Sacra Nonantola

www.abbazia-nonantola.net

twitter: @abbaziaNonantola

facebook: Abbazia Nonantola

e-mail: museo@abbazia-nonantola.net

______________________

il video della visita alla mostra è disponibile su you-tube e su facebook alla pagina “cittadiniditalia”

:roll: per visualizzare il video cliccare sull’immagine di copertina oppure sul titolo sottostante oppure qui

appuntamento a lunedì 3 giugno con la terza parte sulle opere d’arte salvate nelle chiese di Stuffione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>